Prestazioni

Cosa possiamo fare per la tua salute.

Il Ponti Lab è sempre il laboratorio giusto

Scopri tutti gli esami che puoi effettuare da Ponti Lab e per i quali è richiesta una preparazione o una procedura specifica. Ricordati che per tutti gli esami è necessario presentarsi in laboratorio muniti di documento di identità e tessera sanitaria.

Prelievi

Prelievo del sangue

L’esame

Il prelievo del sangue per l’esame ematochimico consiste nel prelevare una piccola quantità di sangue che viene analizzata. Niente di più semplice, niente di più importante. Infatti, da una semplice analisi del sangue è possibile comprendere il nostro stato di salute generale, oppure, individuare un eventuale specifico disturbo. Per questa tipologia d’esame non è necessario prenotare.

Preparazione

Per alcuni esami, secondo le indicazioni del medico, è necessario mantenere il digiuno.
In questo caso, tuttavia, è consentita l’assunzione di acqua.
Il digiuno non è strettamente necessario (si può consumare una leggera colazione) solo  per gli esami di: infettivologia, dosaggi ormonali e marcatori tumorali.
Dopo il prelievo è necessario aspettare in sala d’attesa stando seduti e con il braccio rilassato, disteso e con la mano aperta. Per evitare l’eventuale formarsi di piccoli ematomi, il cotone va premuto con il pollice nel punto esatto del prelievo per almeno 5 minuti.

Salta la fila >

Curve da carico di glucosio
È necessaria la prenotazione.

L’esame

La curva da carico orale di glucosio (OGTT) è un esame che si effettua per la diagnosi del diabete mellito e del diabete mellito gestazionale.
Consiste nella misurazione della glicemia a digiuno e nei tempi indicati dal medico, dopo l’assunzione di una soluzione glucosata contenente 75 g di glucosio per via orale.

Preparazione

Presentarsi in laboratorio a digiuno, seguendo le indicazioni ricevute al momento della prenotazione. È permessa la sola assunzione di acqua. Se disponibile, consigliamo di portare con sé il referto della glicemia di base più recente.
L’esame potrà durare da un minimo di 2 a un massimo di 3 ore, periodo in cui è necessario stare seduti senza mangiare né fumare. I nostri pazienti possono trascorrere questo tempo all’interno di una comoda sala d’attesa, riservata e accogliente.

Salta la fila >

Curva di prolattina con ago cannula
È necessaria la prenotazione.

L’esame

La curva di prolattina permette di misurare i livelli dell’ormone in un determinato arco di tempo, attraverso diversi prelievi di sangue nei tempi indicati dal medico.
La prolattina è un ormone influenzato dallo stress e, poichè anche il prelievo venoso può essere fonte di stress, verrà applicata un ago cannula da cui verranno eseguiti tutti i prelievi.

Preparazione

Questo esame non necessita di nessuna particolare preparazione. Non è necessario il digiuno. Il paziente dovrà restare seduto per tutto il tempo della durata del test all’interno di una comoda sala d’attesa, riservata e accogliente.

Prenota >

Glicemia post prandiale
L’esame

La glicemia post prandiale è un esame che viene richiesto per monitorare il valore della glicemia due ore dopo un pasto.
Una volta effettuato il prelievo basale a digiuno, il paziente dovrà effettuare una colazione abbondante, evitando sforzi fisici o camminate, dopo di che ripeterà il prelievo dopo due ore dal primo.

Preparazione

Il paziente deve presentarsi la mattina a digiuno.  

Salta la fila >

Dosaggio farmaci
L’esame

Il dosaggio farmaci consiste nel misurare la concentrazione di specifici farmaci nel sangue.

Preparazione

È importante non assumere il farmaco la mattina, prima di eseguire il prelievo.

Salta la fila >

DAO Test
L’esame

Il DAO test permette di diagnosticare un’eventuale intolleranza all’istamina.

Preparazione

È consigliato effettuare l’esame nelle 24-72 ore successive alla crisi di emicrania, rispettando il digiuno da 8 ore. Previo consulto medico, si dovrà sospendere temporaneamente la somministrazione di farmaci che possano inibire l’enzima DAO (tra cui gli antinfiammatori, antidepressivi, diuretici, antibiotici, procinetici, mucolitici, neurolettici), e sospendere per 24 ore gli antistaminici.

Salta la fila >

Esami delle urine

Esame Urine chimico fisico e microscopico

L’esame

L’esame urine è un esame utile come screening di base della funzionalità renale e di alcune patologie delle vie urinarie.

Preparazione

È necessario che il paziente consegni, in apposito contenitore (preferibilmente provetta conica per urine), una sufficiente quantità di urine (circa mezzo barattolo o l’intera provetta conica) raccolta in occasione della prima minzione del mattino, dopo accurata pulizia locale e scartando le prime gocce di urina.

Salta la fila >

Urinocoltura
L’esame

L’urinocoltura è un esame che consente di identificare e quantificare un’eventuale infezione batterica delle vie urinarie. In caso di positività, l’antibiogramma elabora gli antibiotici a cui il batterio isolato è sensibile o resistente.

Preparazione

Eseguire un’accurata igiene intima, scartare le prime gocce di urina, raccogliere l’urina direttamente nell’apposito contenitore sterile (avendo cura di non toccare le pareti interne),  richiudere il contenitore e consegnarlo al Laboratorio. Attenzione! L’esame è da eseguire prima di iniziare la terapia antibiotica o dopo averla cessata da almeno una settimana.

Salta la fila >

Esame citologico urinario
L’esame

L’esame citologico delle urine è un importante esame per la rilevazione di cellule anomale nelle urine, utilizzato come test diagnostico, di screening nel follow up di patologie dell’apparato urinario, in particolare neoplasie vescicali e uroteliali.

Preparazione

Scartare le prime urine del mattino, bere un bicchiere d’acqua e raccogliere le seconde urine del mattino nel contenitore sterile. Ripetere l’operazione per tre giorni consecutivi. Si precisa che il contenitore deve essere riempito per almeno metà della sua capienza e consegnato in laboratorio di giorno in giorno, entro le ore 10.00.

Salta la fila >

Prova immunologica di gravidanza (su urine)
L’esame

L’esame si basa sulla ricerca della gonadotropina corionica umana nelle urine ed è utile al fine di confermare o escludere un eventuale concepimento. Il risultato è puramente qualitativo. Qualora fosse necessario dosare i livelli di gonadotropina, è necessario eseguire l’esame su sangue attraverso prelievo venoso.

Preparazione

L’esame si esegue su un campione di urina, preferibilmente del primo mattino.

Salta la fila >

Raccolta urine 24 ore
L’esame

Richiedono la raccolta delle urine delle 24 ore i seguenti esami: Clearance della creatinina, Clearance dell’urea, Proteinuria, Microalbuminuria 24h, Idrossiprolinuria, Testosterone urinario, elettroliti urinari (sodio, potassio, calcio, magnesio, fosforo), elettroforesi e immunofissazione urinaria, dosaggio catene kappa e lambda urinarie, cortisolo urinario.
Per l’esecuzione della Clearance della creatinina e dell’urea è necessario eseguire anche il dosaggio della creatinina e dell’azotemia sierica (tramite prelievo ematico).

Preparazione

Per questo esame è importante utilizzare il tipico contenitore venduto in farmacia. Per eseguire correttamente la raccolta, bisogna scartare la prima urina del mattino e, da quel momento in poi, raccogliere tutte le urine che saranno prodotte nelle successive 24 ore, inclusa la prima del mattino seguente. Si precisa che è possibile consegnare in laboratorio il bidone oppure un’aliquota in un contenitore idoneo, dopo aver bene agitato il campione e trascritto la diuresi (volume totale delle urine raccolte).

Salta la fila >

Idrossiprolinuria
Preparazione

Per questo esame è importante che a partire dalle 48 ore precedenti l’inizio, e per tutto il tempo di raccolta delle urine, si evitino i seguenti alimenti: carne, derivati della carne, brodo ed estratti di carne, prodotti contenenti gelatina, pesce, uova. Durante questo periodo si consiglia, previa autorizzazione medica, di evitare l’assunzione di farmaci.

Salta la fila >

Raccolta urine 24 ore acidificate
L’esame

La raccolta delle urine delle 24 ore acidificate viene eseguita per i seguenti esami: Acido omovanillico, Catecolamine urinarie (adrenalina, noradrenalina e dopamina), Metanefrine urinarie, Normetanefrine urinarie, Ossalato urinario. Per gli esami: Acido 5 idrossiindolacetico, Serotonina e acido vanilmandelico, oltre alla raccolta delle urine nelle 24 ore acidificate, è necessario anche seguire nelle 48 ore precedenti la raccolta una dieta priva dei seguenti alimenti: ananas, avocado, banane, kiwi, more, prugne rosse, melanzane, pomodori, frutta secca, caffè, tè, cioccolato. Durante questo periodo si consiglia, previa autorizzazione medica, di evitare l’assunzione di farmaci).

Preparazione

Prima dell’inizio della raccolta versare 1 cucchiaio di acido muriatico presente in commercio (che corrisponde a 0.5M di Acido cloridrico). Una volta ultimata la raccolta, si dovranno versare 4 cucchiai di acido muriatico per ogni litro di urina raccolta. 

Salta la fila >

Esami delle feci

Esame Feci

L’esame

L’esame delle feci viene richiesto per svariati motivi, tutti riconducibili a problematiche di tipo gastrointestinale:

  • Esame per la ricerca di parassiti
  • Esame per la ricerca di sangue occulto
  • Esame colturale (coprocoltura)
  • Esame chimico-fisico
  • Esame per la ricerca di Helicobacter pylori
  • esame Calprotectina fecale
Preparazione

Per tutti questi esami è necessario raccogliere un’adeguata quantità di feci (delle dimensioni di una noce o metà barattolino per feci) e porla in un contenitore pulito (esistono contenitori muniti di paletta apposita). Il campione non deve essere contaminato da urina.

Alcune precisazioni:

  • L’esame per la ricerca del sangue occulto è specifico per il sangue umano, quindi non è necessaria alcuna dieta, mentre è opportuno evitare il periodo mestruale.
  • Per la ricerca dei parassiti, raccogliere una quantità di feci pari almeno alla metà del barattolino di raccolta apposito. Qualora il test sia da effettuare su 3 campioni, la raccolta dovrà avvenire in 3 giorni differenti, avendo cura di conservare i campioni in frigorifero.
  • Per l’esecuzione della coprocoltura è necessario non essere sotto terapia antibiotica o averla cessata da almeno una settimana.
  • Per la ricerca del batterio Helicobacter pylori, al fine di evitare falsi negativi, il paziente non deve aver assunto nelle 2 settimane precedenti farmaci antibiotici, farmaci antiacidi (esclusi Maalox e Gaviscon) e farmaci inibitori di pompa protonica, la cui molecola può essere omeprazolo, pantoprazolo, esomeprazolo, rabeprazolo, e ranitidina.

Salta la fila >

Tamponi

Tamponi colturali

L’esame

Gli esami colturali effettuati tramite tampone permettono di raccogliere l’eventuale flora batterica presente in un determinato sito per poi trasferirla (in gergo “seminarla”) in specifici terreni di coltura che ne permetteranno la crescita per poi selezionarli e isolarli.

Salta la fila >

Tampone faringeo, auricolare, congiuntivale, nasale, cutaneo
L’esame

Presentarsi in laboratorio durante l’orario dei prelievi. Non occorre appuntamento. Il tampone è da eseguire prima di iniziare la terapia antibiotica, se ciò non fosse possibile segnalare l’eventuale terapia antibiotica in corso o recentemente assunta.

Preparazione

Si consiglia sempre di effettuare l’esame dopo aver sospeso da almeno una settimana la terapia antibiotica.

Salta la fila >

Tampone da ferita o da ascesso
Preparazione

Il paziente non deve aver disinfettato o medicato la ferita prima del prelievo. Il tampone è da eseguire prima di iniziare la terapia antibiotica, se ciò non è possibile segnalare l’eventuale terapia antibiotica in corso o recentemente assunta.

Salta la fila >

Tampone vaginale

È necessaria la prenotazione.

Preparazione

È necessario non avere rapporti sessuali nelle 24 ore precedenti l’esame, non essere in periodo mestruale, non eseguire irrigazioni vaginali o utilizzare ovuli vaginali nelle 24 ore precedenti l’esame, aver sospeso la terapia antibiotica locale o generale da almeno una settimana, ma se ciò non fosse possibile segnalare l’eventuale terapia antibiotica in corso o recentemente assunta.

Prenota >

Tampone uretrale

È necessaria la prenotazione.

Preparazione

È necessario evitare di urinare almeno 2 ore prima di effettuare l’esame e astenersi dai rapporti sessuali nelle 24 ore precedenti l’esame. L’esame è da eseguire prima di iniziare la terapia antibiotica o dopo averla cessata da almeno una settimana. Se ciò non fosse possibile, segnalare l’eventuale terapia antibiotica in corso o recentemente assunta.

Prenota >

Pap Test

Pap Test in fase liquida

È necessaria la prenotazione.

L’esame

Il pap test è un test di screening consigliato a partire dai 25 anni o dall’inizio dell’attività sessuale e andrebbe eseguito regolarmente ogni 1-3 anni. È un esame importantissimo per la prevenzione del tumore del collo dell’utero (cervice uterina).
Presso il nostro laboratorio utilizziamo il kit per la citologia in fase liquida. Questo tipo di Pap test è considerato l’evoluzione del Pap test tradizionale, in quanto dà la possibilità di allestire un vetrino di altissima qualità per la lettura microscopica.

Preparazione

È necessario non avere rapporti sessuali nelle 24 ore precedenti l’esame, non essere in periodo mestruale, non eseguire irrigazioni vaginali o utilizzare ovuli vaginali nelle 24 ore precedenti l’esame.

Prenota >

Spermiocoltura e spermiogramma

Spermiocoltura

L’esame

È un esame diagnostico che permette di rilevare la presenza di microrganismi patogeni all’interno del liquido seminale.

Preparazione

Prima di effettuare l’analisi il paziente deve osservare le seguenti indicazioni:

  • evitare di urinare nelle 2-3 ore che precedono la raccolta
  • astenersi dai rapporti sessuali nelle 24 ore precedenti l’esame;
  • aver cessato l’eventuale terapia antibiotica da almeno una settimana;
  • il prelievo deve essere preceduto da un’accurata pulizia dei genitali esterni e delle mani;
  • evitare l’utilizzo di lubrificanti;
  • la raccolta del liquido seminale deve avvenire tramite masturbazione, direttamente in un contenitore sterile a bocca larga (il classico contenitore per le urine).

Salta la fila >

Spermiogramma avanzato

È necessaria la prenotazione.

L’esame

Lo spermiogramma rappresenta il test d’elezione per la diagnosi dell’infertilità maschile.
Il Ponti Lab esegue lo spermiogramma secondo WHO 2021 – 6^ edizione.
Il nostro personale è altamente formato ed effettua un aggiornamento continuo attraverso corsi di perfezionamento presso i più accreditati centri di fecondazione assistita della Penisola.

Preparazione

Poiché modi differenti di raccogliere il materiale possono alterare il risultato dell’esame, per ottenere un risultato attendibile è necessario attenersi scrupolosamente alle istruzioni di seguito riportate:

  • osservare un periodo di astinenza sessuale da un minimo di 2gg a un massimo di 7gg
  • urinare prima della raccolta
  • lavarsi accuratamente mani e genitali
  • raccogliere il liquido seminale mediante masturbazione in un contenitore sterile
  • non deve esservi perdita di campione durante la raccolta
  • consegnare il materiale al laboratorio entro e non oltre 30 minuti
  • durante il trasporto, mantenere il contenitore a temperatura costante (tra 20-37°C ), evitando escursioni termiche

Prenota >

Breath Test

Breath Test Helicobacter Pylori

È necessaria la prenotazione.

L’esame

L’urea breath test è un test non invasivo che permette di rilevare l’infezione in atto da parte del batterio Helicobacter pylori.

Preparazione

Al fine di evitare falsi negativi il paziente deve presentarsi a digiuno senza aver effettuato attività fisica e, previo consulto medico, non deve aver assunto da 2 settimane:

  • farmaci antibiotici
  • farmaci antiacidi (esclusi Maalox e Gaviscon).
  • farmaci inibitori di pompa protonica la cui molecola può essere: omeprazolo, pantoprazolo,esomeprazolo, rabeprazolo, e ranitidina.

Il paziente non deve aver fumato da almeno 6 ore e, durante il test, deve rimanere seduto a riposo senza mangiare, bere e fumare. Il test ha una durata di circa quaranta minuti.

Prenota >

Breath test per l'intolleranza al lattosio

È necessaria la prenotazione.

L’esame

Il check up per l’intolleranza al lattosio consiste nel breath test (test del respiro) ossia nel raccogliere un campione di aria espirata (dopo l’assunzione di una dose di lattosio) ogni 30 minuti per 3 ore (il test può durare anche 4 ore).

Preparazione

È necessario seguire attentamente le indicazioni di seguito elencate poiché in caso contrario non sarà possibile eseguire l’esame.

È consigliabile rimandare l’esecuzione dell’esame in presenza di diarrea importante, patologie gastrointestinali acute (gastro-enteriti) ed in caso di recenti procedure diagnostiche a cui il paziente si è sottoposto (colonscopia).

  • Nei 15 giorni che precedono l’esame il paziente non deve assumere farmaci a base di antibiotici (non sospendere alcuna terapia senza consultare il medico).
  • Nei 7 giorni che precedono l’esame non deve fare alcuna terapia a base di: fermenti lattici, procinetici e lassativi. 
  • Il giorno precedente l’esame non assumere: carboidrati complessi e fibre (frutta, verdura, pane, pasta e legumi), alcolici e bevande gassate, caramelle e gomme da masticare, condimenti (a eccezione di poco olio). 

Dieta da seguire il giorno precedente l’esame:

  • Colazione: una tazza di tè o caffè d’orzo
  • Pranzo: un piatto di riso bollito con poco olio, oppure carne/pesce ai ferri con poco olio
  • Merenda: tè o caffè d’orzo
  • Cena: un piatto di riso bollito con poco olio, oppure carne/pesce ai ferri con poco olio
  • Bevande: acqua naturale o minerale non gassata

Il giorno dell’esame: 

  • Essere a digiuno da almeno 8/10 ore
  • Evitare di bere acqua oppure, in caso di necessità bere solo mezzo bicchiere di acqua non gassata
  • Non fumare
  • Evitare di sottoporsi a sforzi fisici eccessivi
  • È permesso lavarsi i denti

Durante l’esame:

  • Evitare di bere (anche l’acqua)
  • Non fumare

Prenota >

Altri esami

Scotch test

L’esame

È un’analisi microscopica atta a rilevare la presenza di uova di ossiuri (parassiti intestinali).

Preparazione

Far aderire lo scotch trasparente nella regione anale per un minuto. Staccare lo scotch trasparente e farlo aderire al vetrino portaoggetti (da richiedere in laboratorio) e consegnare il campione  in laboratorio al più presto. Non lavare né applicare talco o creme nella zona anale a partire dalla sera precedente al prelievo.

Salta la fila >

Prelievo da unghia per ricerca dermatofiti

È necessaria la prenotazione.

L’esame

La micosi delle unghie è un disturbo molto frequente che può colpire le unghie delle mani e, più frequentemente, dei piedi. Si tratta spesso di un’infezione dolorosa e sgradevole che può scaturire dalla presenza di funghi, muffe o lieviti. L’esame consiste in un semplice prelievo, non doloroso, di un piccolo frammento dell’unghia.

Preparazione

Raccomandiamo sempre di detergere l’unghia priva di smalti prima dell’esame, senza tagliarla.
È importante non aver applicato disinfettanti o antifungini sull’unghia da almeno una settimana.

Prenota >

Esame colturale espettorato

L’esame

È un esame colturale che rileva la presenza di germi patogeni nelle basse vie aeree, responsabili di polmoniti e bronchiti.

Preparazione

Al mattino, a digiuno, procedere ad un’accurata pulizia del cavo orale ed effettuare dei gargarismi con acqua. Raccogliere l’espettorato dopo un colpo di tosse. L’espettorato deve provenire dalle basse vie aeree e non deve essere contaminato da saliva. Eseguire la raccolta prima di iniziare la terapia antibiotica, ma se ciò non fosse possibile segnalare l’eventuale terapia antibiotica in corso o recentemente assunta.

Salta la fila >

Tampone antigenico rapido COVID
L’esame

È un test qualitativo che rileva la presenza dell’antigene virale del virus SARS CoV 2 in tempi rapidi (referto entro un’ora).

Preparazione

Non è necessaria alcuna preparazione particolare. Il test viene eseguito al termine degli orari dei prelievi.

Salta la fila >

Tampone rapido Streptococco Beta Emolitico (S. pyogenes)
L’esame

È un test qualitativo che determina l’infezione da parte del batterio Streptococcus Pyogenes in tempi rapidi (referto entro un’ora).

Preparazione

Non è necessaria alcuna preparazione particolare.

Salta la fila >

Procedure aggiornate al 25/05/2022

Hai bisogno di un check up?

Non rimandare più. Prenditi cura di te e affida la tua salute al nostro laboratorio.