(ultimo aggiornamento della pagina 14 dicembre 2017)

Prelievo del sangue

Presentarsi in Laboratorio, muniti di documento di identità e tessera sanitaria, durante l’orario dei prelievi a digiuno e senza appuntamento. E’ permessa la sola assunzione di acqua. Per prelievi pomeridiani è necessario l’appuntamento. Dopo il prelievo è necessario aspettare in sala d’attesa stando seduti e con il braccio rilassato, disteso e con la mano aperta. Per evitare l’eventuale formarsi di piccoli ematomi, il cotone va premuto con il pollice nel punto esatto del prelievo per almeno 5 minuti.

Curve da carico di glucosio

Presentarsi in Laboratorio durante l’orario dei prelievi a digiuno e senza appuntamento. E’ permessa la sola assunzione di acqua. Dopo avere effettuato una glicemia di base, se questa risultasse inferiore a 126 mg/dl, si procederà all'esecuzione della curva (l’esame potrà durare da un minimo di 1 ora a un massimo di 3 ore, quindi per il sabato è preferibile chiamare in accettazione e in ogni caso recarsi in Laboratorio all'apertura).

Esame delle urine

È necessario che il cliente consegni, in apposito contenitore, una piccola quantità di urine (circa mezzo bicchiere) raccolta in occasione della prima minzione del mattino.

Urinocoltura

Eseguire un’accurata pulizia locale; scartare le prime gocce di urina; raccogliere l’urina direttamente nell’apposito contenitore sterile avendo cura di non toccare le pareti interne; richiudere il contenitore e consegnarlo al Laboratorio. L'esame è da eseguire prima di iniziare la terapia antibiotica o dopo averla cessata da almeno una settimana.

Esame citologico urinario

Scartare le prime urine del mattino, bere un bicchiere d'acqua e raccogliere le seconde urine del mattino nel contenitore sterile. Ripetere l'operazione per tre giorni consecutivi. Si precisa che il contenitore deve essere riempito bene e va consegnato in Laboratorio di giorno in giorno entro le ore 10.00.

Raccolta urine delle 24 ore

Occorre munirsi dell’apposito contenitore venduto in Farmacia. Per eseguire correttamente la raccolta scartare la prima urina del mattino e da quel momento in poi, raccogliere tutte le urine che saranno prodotte nelle successive 24 ore, inclusa la prima del mattino seguente. Si precisa che è possibile consegnare in laboratorio il bidone oppure un'aliquota in un contenitore idoneo dopo aver bene agitato il campione e trascritto la diuresi.

Richiedono la raccolta delle urine delle 24 ore i seguenti esami:

Clearance della creatinina, Clearance dell'urea,Microalbuminuria, Idrossiprolinuria, Cortisolo libero urinario, Testosterone urinario, Elettroliti urinari (Na, K, Ca, P), Osmolarità urinaria.

Clearance della creatinina e dell'urea

Effettuare la raccolta delle urine delle 24 ore. Per l'esecuzione dell'analisi è necessario eseguire anche il dosaggio della creatinina e dell'azotemia sierica (prelievo ematico).

Idrossiprolinuria

Il paziente è invitato ad eseguire scrupolosamente la preparazione richiesta. A partire dalle 48 ore precedenti l'inizio e per tutto il tempo di raccolta delle urine evitare i seguenti alimenti: carne, derivati della carne, brodo ed estratti di carne, prodotti contenenti gelatina, pesce, uova. Durante questo periodo si consiglia, previa autorizzazione del medico curante, di evitare l'assunzione di farmaci.

Raccolta urine 24 ore con acidificazione

Prima dell'inizio della raccolta versare nell'adeguato contenitore 5 ml di Acido Cloridrico 5M pari a 4 cucchiai di acido muriatico in commercio per ogni litro di urina raccolta. La raccolta delle urine delle 24 ore acidificate deve essere effettuata per i seguenti analiti: Acido 5 idrossiindolacetico (osservare nelle 48 ore precedenti la raccolta una dieta priva dei seguenti alimenti: ananas, avocado, banane, kiwi, more, prugne rosse, melanzane, pomodori, frutta secca, caffè, tè, cioccolato). Acido vanilmandelico (osservare nelle 48 ore precedenti la raccolta una dieta priva dei seguenti alimenti: avocado, banane, kiwi, frutta secca, caffè, tè, cioccolato). Catecolamine Urinarie.

Feci

  • Esame per la ricerca di parassiti
  • Esame per la ricerca di sangue occulto
  • Esame colturale (coprocoltura)
Raccogliere una piccola quantità di feci (delle dimensioni di una noce, o metà barattolino per feci) e porla in un contenitore pulito (esistono contenitori muniti di paletta apposita). Il campione non deve essere contaminato da urina. L’esame per la ricerca del sangue occulto è specifico per il sangue umano, quindi non è necessaria alcuna dieta, mentre è opportuno evitare il periodo mestruale.

Tampone uretrale

È necessario evitare di urinare alcune ore prima di effettuare l’esame. L'esame è da eseguire prima di iniziare la terapia antibiotica o dopo averla cessata da almeno una settimana.

Prova immunologica di gravidanza (su urina)

L’esame si esegue su un campione di urina, preferibilmente del primo mattino. Il metodo consente una diagnosi attendibile dopo 10-12 giorni dal concepimento.

Scotch test

Non lavare né applicare talco o creme nella zona anale a partire dalla sera precedente al prelievo. Far aderire lo scotch trasparente nella regione anale per un minuto. Staccare lo scotch trasparente e farlo aderire al vetrino portaoggetti (da richiedere in laboratorio). Recapitare al più presto al laboratorio.

Tampone faringeo, auricolare, congiuntivale, nasale

Presentarsi in Laboratorio durante l’orario dei prelievi. Non occorre appuntamento. Il Tampone è da eseguire prima di iniziare la terapia antibiotica, se ciò non è possibile segnalare l'eventuale terapia antibiotica in corso o recente.

Tampone da ferita o da ascesso

Il paziente non deve aver disinfettato o medicato la ferita prima del prelievo.

Prelievo da unghia per ricerca dermatrofiti

Il paziente non deve aver utilizzato disinfettanti o antifungini sull'unghia da almeno una settimana. L'unghia non deve essere stata tagliata nei giorni precedenti.

Breath test Helicobacter Pylori

Al fine di evitare falsi negativi il paziente devepresentarsi a digiuno, non deve aver assunto:
  • farmaci antibiotici da quattro settimane.
  • farmaci antiacidi da almeno quattro giorni (esclusi Maalox e Gaviscon).
  • farmaci inibitori di pompa protonica la cui molecola può es sere: omeprazolo, pantoprazolo, esomeprazolo, rabeprazolo, e ranitidina da almeno dieci giorni.
Il paziente non deve aver fumato da almeno 6 ore. Il paziente, durante il test, deve rimanere seduto a riposo senza mangiare, bere e fumare. Il test ha una durata di circa quaranta minuti.

Breath test per l'intolleranza al lattosio

Il test va eseguito a digiuno. - Nei 14 giorni che precedono l’esame il paziente non deve assumere farmaci a base di antibiotici, fermenti lattici e lassativi; - Il medico deve assicurarsi che il paziente non abbia una diarrea importante; - Il paziente il giorno prima dell’esame deve alimentarsi esclusivamente: COLAZIONE: una tazza di the; PRANZO: un piatto di riso bollito con poco olio; CENA: una bistecca oppure un pesce lesso con insalata. NON ASSUMERE CIBI CHE CONTENGONO LATTOSIO -Dalle ore 21:00 del giorno che precede l’esame, DEVE osservare un digiuno completo (può bere liberamente acqua). - Dalle ore 7:00 del giorno dell’esame il paziente DEVE restare a digiuno, non lavarsi i denti, non fumare, non svolgere attività fisica. Il test consiste nel raccogliere un campione di aria espirata (dopo l’assunzione di una dose di lattosio) ogni 30 minuti per 3 ore.

Espettorato

Al mattino a digiuno procedere ad un'accurata pulizia del cavo orale ed effettuare dei gargarismi con acqua. Raccogliere l'espettorato dopo un colpo di tosse. L'espettorato deve provenire dalle basse vie aeree e non deve essere contaminato da saliva.

Spermiocoltura

Prima di effettuare l'analisi il paziente deve osservare le seguenti indicazioni: astenersi dai rapporti sessuali nei 3-4 giorni precedenti l'esame; aver cessato l'eventuale terapia antibiotica da almeno una settimana; il prelievo deve essere preceduto da un'accurata pulizia dei genitali esterni e delle mani; la raccolta del seme deve avvenire tramite masturbazione direttamente in un contenitore sterile. Il materiale va consegnato al laboratorio nel più breve tempo possibile.

Tampone vaginale

L’esame si esegue previo appuntamento. È necessario non avere rapporti sessuali nelle 24 ore precedenti l’esame, non essere in periodo mestruale, non eseguire irrigazioni vaginali nelle 24 ore precedenti l’esame, aver cessato qualsiasi intervento chemio-antibiotico locale o generale da almeno 3 giorni, aver sospeso la somministrazione di antibiotici da una settimana.

Modalità di raccolta del campione per l'esecuzione dello spermiogramma

Poiché modi differenti di raccogliere il materiale possono alterare il risultato dell’esame, per ottenere un risultato attendibile è necessario attenersi scrupolosamente alle istruzioni di seguito riportate:
  • osservare un periodo di astinenza sessuale di minimo 2gg a un massimo di 7gg
  • urinare prima della raccolta
  • lavarsi accuratamente le mani e genitali
  • raccogliere lo sperma mediante masturbazione in un contenitore sterile
  • non deve esservi perdita di sperma durante la raccolta
  • consegnare il materiale al laboratorio entro e non oltre 30 minuti
  • durante il trasporto, mantenere il contenitore a temperatura costante ( tra 20-37°C ), evitando escursioni termiche.